Menu

zoom
Lenin

La prima rivoluzione comunista

Saggi sulla Comune di Parigi
Prezzo scontato: € 7,50
Prezzo di copertina: € 15,00
Data di pubblicazione: 2017
Pagine: 176
ISBN: 9788868022020
  • Description
  • Reviews

Cosa resta della Comune di Parigi? Qual è stato il suo lascito e quale il suo posto nella Storia? Lenin in questo scritto analizza e celebra l’esperienza della Comune e lo fa offrendo un parallelo tra la sconfitta del 1871 in Francia e quella del 1905 in Russia. È proprio grazie alle lezioni fornite dalla Comune che le illusioni patriottiche hanno meno presa tra i rivoluzionari e i lavoratori russi, rispetto ai compagni parigini. Rintracciando nel disastro economico e nell’umiliazione nazionale i tratti comuni di entrambi gli avvenimenti, Lenin ribadisce l’obiettivo dell’espropriazione e del rovesciamento politico della borghesia, nonchè la necessità della lotta di classe. La Comune, agli occhi del rivoluzionario sovietico, è stato un grandioso tentativo di emancipazione del proletariato,al di là dei dei confini e del periodo, dalla portata internazionale. Far tesoro di questa esperienza, integrandola agli altri grandi avvenimenti in cui il proletariato è stato protagonista, consentirà una volta per tutte di giungere alla vittoria.

There are yet no reviews for this product.